In qualità di temporary manager mi occupo dell’organizzazione e gestione delle divisioni digitali interne alle imprese al fine di rendere le PMI autonome e competitive nel settore di riferimento del loro business.

Il temporary manager, infatti, può occuparsi di tutti gli aspetti inerenti la gestione di un’impresa o di alcune specifiche aree.
Nel mio caso sono specializzata nella creazione e gestione di team professionali per il reparto marketing online.

Quando occorre un temporary manager?

Per capire se la tua impresa necessita della mia consulenza verifica che almeno una delle seguenti affermazioni corrisponda alle tue esigenze:

  • devi temporaneamente colmare un vuoto creatosi all’interno della tua impresa relativo alla gestione delle attività di marketing online;
  • hai necessità di trovare subito soluzioni professionali e definitive ad alcune criticità e risolvere problemi interni alla tua azienda inerenti l’organizzazione del team digital;
  • devi creare un team interno che possa nel lungo periodo occuparsi delle attività di marketing online e collaborare fattivamente con gli altri rami aziendali;
  • vuoi formare i tuoi collaboratori su tematiche di web marketing affinché siano competitivi nel settore.

Tieni quindi bene in considerazione le parole chiave che identificano le competenze di un “manager in affitto”, ovvero: temporaneamente, gestione, soluzioni immediate, organizzazione del team.

Contratto e durata del servizio di temporary management

La forma contrattuale è quella della consulenza con partita IVA. Questo consente alle imprese di poter usufruire di un servizio di management temporaneo, altamente professionale, senza però incidere pesantemente sul budget a disposizione.

La durata e quindi i costi della consulenza dipendono dalle necessità dell’azienda e dalle eventuali criticità. Ogni preventivo è quindi necessariamente preceduto da un confronto approfondito con il Cliente.

I vantaggi per le imprese

In generale scegliere un manager esterno all’impresa offre vantaggi immediati e vantaggi a lungo a termine. I primi riguardano la possibilità di trovare rapidamente soluzioni efficaci, i vantaggi a lungo termine riguardano il consolidamento delle professionalità interne all’azienda e quindi una crescita in parziale autonomia.

Nello specifico delle mie competenze come temporary manager nel settore digital, quindi relative alla creazione, gestione e avvio operatività di un gruppo di risorse dedicate alle attività di marketing online, i vantaggi sono rappresentati dalla possibilità di avere internamente alla propria azienda un team altamente professionale in grado di essere successivamente autonomo nell’identificare opportune ed efficaci strategie di web marketing.

Per aiutarti a capire se sono io la figura che può supportarti descrivo di seguito due diversi casi nei quali mi trovo a svolgere il ruolo di temporary manager: start up e aziende già avviate.

Nel caso della start up, l’azienda non ha idea di come procedere in merito alla promozione online del proprio brand, prodotti e/o servizi.

Alcune delle domande che più spesso mi vengono poste sono:

  • quali sono le figure indispensabili?
  • Quali figure sono necessarie a lungo termine e quali a breve?
  • Cosa posso fare in outsourcing?
  • Come posso creare un team interno che si occupi di web marketing senza incidere eccessivamente sul budget?
  • Quali sono i canali prioritari rispetto ad altri?
  • Quale budget dovrei allocare?

Le aziende già avviate che, invece, hanno carenze interne relative al reparto marketing online, hanno pertanto esigenze differenti:

  • Devo formare il team web marketing ma non so dove questo è carente.
  • Devo risolvere una criticità che sta procurando danni all’immagine aziendale online.
  • Devo integrare il team digital e mi occorre una figura professionale che non riesco a trovare.