Home » News e Info » Da Google 4,3 milioni di azioni manuali nel 2019

Da Google 4,3 milioni di azioni manuali nel 2019

Ultimo aggiornamento 27 Novembre 2020

Dalla lettura del “Webspam report 2019” di Google emergono alcuni dati e informazioni interessanti.

Piu di 25 billion pages al giorno sono ritenute “spammy” da Google o meglio dai “teams”. E infatti, oltre all’apporto umano (controlli manuali), c’è ovviamente anche il machine learnig che è comunque oggetto di continuo perfezionamento.

In poche parole: una eventuale penalizzazione può essere manuale ma anche algoritmica

Paid links, links exchange, hacked spam sono sotto controllo (quasi definitivamente).

In poche parole: link innaturali lo (o quasi)

Negli ultimi anni sono aumentati i siti web spammosi con contenuto autogenerato e scraped content, con finti bottoni, ads invasive, redirezioni sospette e malware.

In poche parole: tenete “pulito” il vostro sito web

Query che sottintendono truffe e frodi. A questo specifico aspetto Google ha posto e sta ponendo particolare attenzione.

In poche parole: analizzate le query alle quali il vostro sito cerca di dare una risposta e verificate il tipo di risposta data

230,000 segnalazioni di spam ricevute, e 82% di azioni intraprese.
90 milioni di messaggi inviati ai proprietari dei siti web per informarli delle problematiche e 4.3 milioni di azioni manuali.

In poche parole: chiunque può fare una segnalazione, anche un tuo competitor.

Riassunto breve: la soluzione migliore resta sempre questa: prevenire invece che curare.